Sintomi con pillola continuativa

  • Post
    JessicaCec
    Utente
    Buongiorno a tutte,

    Da poco più di un anno ho scoperto di avere l’endometriosi e adenomiosi diffusa e da quando l’ho scoperta sto prendendo la pillola in modo continuativo.

    Per i primi 5 mesi ho preso Klaira, la quale mi ha dato solo effetti collaterali e sintomi depressivi. Da settembre (quindi ormai 8 mesi) invece sto prendendo Sibilette e devo dire che i sintomi “fisici” sono notevolmente migliorati.

    La mia preoccupazione però è a livello umorale/emotivo. Non mi sento più la stessa persona di prima della pillola. Ho sempre umore basso, vedo sempre tutto nero, faccio più fatica a ridere e scherzare, sono triste, ho pensieri negativi che mai ho avuto nella mia vita, piango spesso e sempre di più ho paure e paranoie per qualsiasi cosa nonostante tutte le cose e le persone belle che ho accanto.

    A differenza dei sintomi fisici, è sempre complicato capire se la pillola condiziona l’umore e soprattutto quanto lo condiziona.

    Volevo chiedere vostre esperienze e se secondo voi può essere legato alla pillola.

     

    Inoltre, qualcuna di voi ha provato delle terapie alternative eliminando la pillola progestinica? Se si, come e come si è trovata?

     

    Scusate il lungo messaggio e vi ringrazio in anticipo per le risposte.

Visualizzazione 0 filoni di risposte
  • Risposte
      Nicky
      Utente
      Ciao ! Anche io ho assunto Klaira un paio d’anni fa e mi ha dato gli stessi sintomi che stai descrivendo tu. Avevo l’umore completamente a terra, l’unica cosa che sentivo era la tristezza, l’ansia e le crisi di pianto. Nel mio caso ha azzerato completamente anche la libido, influenzando la mia relazione. Dopo 3 mesi ho interrotto la pillola perchè non mi sembrava più di vivere, considerando inoltre che non aveva ridotto di molto i dolori. La mia ex ginecologa mi ha consigliato di evitare la pillola considerando che ho avuto casi di depressione grave in famiglia e visti gli effetti collaterali così forti dopo soli 3 mesi di assunzione.

      Ho avuto la diagnosi di endometriosi solo all’inizio di quest’anno e mi sono già sottoposta ad una laparoscopia. Sinceramente non credo che assumerò la pillola, anche se so che probabilmente aumenteranno le probabilità di recidiva. Sono anche io alla ricerce di metodi alternativi che mi possano aiutare.

      Spero che la mia esperienza possa in qualche modo farti sentire meno sola, un’abbraccio.

Visualizzazione 0 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.