Rispondi a: Alimentazione antinfiammatoria

    Avatar
    Cristiana
    Utente
    Buongiorno, io devo essere operata tra poche settimane. Presento un’endometrioma di 6cm nell’ovaio dx che ha creato un’ulteriore aderenza all’intestino, una cisti intestinale sui legamenti utero-sacrali nonchè adenomiosi uterina. La peggior sintomatologia la avverto a livello intestinale, passo periodi di dolori a livello intestinale davvero invalidanti. Il centro endometriosi specializzato in cui sono presa in carico mi ha mandato dal gastroenterologo che mi ha confermato quanto “prescritto” dalla mia dietista specializzata in queste patologie, trattandomi come se fosse colon irritabile in quanto i sintomi presentati sono i medesimi: per questo mi hanno dovuto ridurre le fibre, quindi poca frutta e verdura, eliminato tutto ciò che è integrale e i legumi (anche latticini diminuiti molto). Secondo me è molto importante rivolgersi ad un nutrizionista specializzato unitamente a visita da gastroeneterologo in quanto a seconda della sintomatologia la dieta varia! Io effettivamente sto un po meglio con questo regime alimentare, contando che mi nutrivo principalmente di verdura, legumi e farine integrali. Come si può notare per alcuni versi mi hanno indirizzato verso un regime alimentare molto differente da quanto raccontato da altre ragazze, per questo ritengo essenziale rivolgersi a bravi professionisti per farsi cucire addosso la dieta più idonea alla sintomatologia presentata! Spero di essere stata utile, in bocca al lupo a tutte!